Ottobre 2019. Dopo lo scoppio delle proteste, gran parte del Cile è sulle barricate. Nella città di Antofagasta, il piccolo Etienne è spaventato: non va a scuola da giorni, vede edifici e automezzi in fiamme ovunque. I tre registi, sullo sfondo delle manifestazioni, danno vita a un gesto filmico urgente, dove la città rivela le sue contraddizioni di fronte allo sguardo inquieto di un bambino.

FILM

Titolo: ALGO ESTÁ QUEMANDO
Titolo Internazionale: SOMETHING IS BURNING
Spagna, Cile, Argentina, 2020, 22’
Regia: Macarena Astete, Victoria Maréchal, Nicolás Tabilo
Sezione: Doc at work future campus

PROIEZIONE

Data: 28/11/2020
Cinema: Più Compagnia
Orario: 15:00

TRAILER

Play Video

AUTORI

Macarena Astete, Victoria Maréchal,
Nicolás Tabilo

Macarena Astete (1981, Cile) ha scritto e diretto diversi cortometraggi di finzione e documentari, così come lavori di video-arte, video-danza e video-clips, tra cui H Martha Con H (2018) e It Was a Good Time (2019)

Victoria Maréchal (1988, Svizzera) vive e lavora in Argentina. La sua produzione artistica si orienta principalmente tra il cinema e la video-installazione. Nella maggior parte dei suoi progetti sperimenta con le tecniche del found footage, per sollevare questioni riguardanti le migrazioni, movimenti e forme di rappresentazione. 

Nicolás Tabilo (1992, Cile) è studente nel Master en Documental de Creación di Barcellona. Ha montato il film Historia de mi nombre, Menzione Speciale della Giuria nella sezione Bright Future al Festival di Rotterdam. Sta lavorando attualmente al suo primo lungometraggio documentario Imágenes a la deriva, progetto selezionato all’IDFA Academy 2020.