A PHP Error was encountered

Severity: Notice

Message: Trying to get property of non-object

Filename: views/template_v.php

Line Number: 38

Festival Internazionale del film documentario

3° NYDFF - 30 maggio 2010

Domenica, 30 Maggio - Anthology Film Archives - Maya Deren Theater

18.30
ITALIAN CHRONICLES - FOCUS on ALESSANDRO ROSSETTO
CHIUSURA, di Alessandro Rossetto
A Padova, Flavia ha gestito il suo salone di parrucchiera per oltre 40 anni. Tante ragazze sono cresciute e diventate donne nel suo negozio, ma adesso è tempo di chiudere e di andare in pensione.
Q&A con Alessandro Rossetto.

20.30
THE FEELING OF BEING THERE (1958 - 1965)
SETTE ANNI DI CINEMA DOCUMENTARIO
Un percorso indicativo delle linee di forza che hanno attraversato (e continuano ad attraversare) il cinema moderno. Undici cortometraggi che hanno segnato la storia del documentario in un periodo di grande fervore creativo che corrisponde alla nascita del Festival dei Popoli.

LA CASA DELLE VEDOVE, di Gian Vittorio Baldi
(Italia, 1960, colore, 13')
Nel cuore della città vecchia, in una fatiscente casa di quattro piani, tredici donne vivono modestamente, tra gli acciacchi dell'età e i ricordi del passato. Baldi penetra con acutezza questo angolo di mondo e tratteggia con sensibilità le diverse personalità delle protagoniste. Il film vinse il Leone di San Marco per il miglior cortometraggio alla XXI Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia.

COLLAGE DI PIAZZA DEL POPOLO, di Sandro Franchina
(Italia, 1960, bn, 12’)
Uno sguardo incuriosito si aggira a Piazza del Popolo a Roma. Un film che è anche un viaggio fulminante, alla scoperta di volti, corpi, sguardi e gesti dei passanti di una delle piazze più famose della capitale, attraverso passaggi continui e salti improvvisi, situazioni comuni o eccezionali. Un film che è anche un esempio di un cinema libero, alla scoperta di un reale quotidiano e al tempo stesso misterioso.

ITALIAN CHRONICLES - FOCUS on ALESSANDRO ROSSETTO
IL FUOCO DI NAPOLI, di Alessandro Rossetto
(Italia, 1996, colore, 58’)
Il film racconta la storia di un uomo chiamato Giuseppe Scudo e della sua passione per i fuochi d’artificio. Il suo lavoro è una delicata equazione tra tradizione, immaginazione e coraggio.
Q&A with Alessandro Rossetto.

Anthology Film Archives, 32 Second Avenue (at 2nd Street), New York, NY 10003
www.nydff.org

guarda tutte le news