A PHP Error was encountered

Severity: Notice

Message: Trying to get property of non-object

Filename: views/template_v.php

Line Number: 38

Festival Internazionale del film documentario

DOMENICA 30 NOVEMBRE - CINEMA ODEON

La terza giornata del 55° Festival dei Popoli al Cinema Odeon inizia con Matinée Firenze, un evento (ad ingresso gratuito) dedicata alla città. Alle 11.15 proiezione di FIRENZE, NOVEMBRE ‘66 di Mario Carbone (Italia, 1966, 23’), che documenta la devastante alluvione che sommerse la città, gli aiuti spontanei arrivati da tutta Italia, i danni subiti dal patrimonio artistico. Il commento del film venne scritto da Vasco Pratolini e interpretato da Giorgio Albertazzi. Nell'occasione il festival sarà lieto di accogliere a Firenze Mario Carbone, maestro del cinema documentario.

A seguire MALDARNO di Duccio Ricciardelli e Tayu Vlietstra (Italia, 2014, 52’), un film che si sviluppa lungo il corso dell'Arno e che testimonia il legame profondo che lega i fiorentini al proprio fiume, simbolo e cuore della città. Alla presenza dei registi.



Alle 15.30, LES TOURMENTES (Francia/Belgio, 2014, 77’) di Pierre-Yves Vandeweerd (in concorso internazionale) ritratto di una delle regioni più inospitali della Francia, le montagne di Lozère, che con le sue terribili tempeste di neve è scenario di miti, leggende e presenze magiche.

Alle 16.45 il cortometraggio PHOTOFINISH. Una stagione alle corse (Italia, 2014, 30’) di Chiara Campara, Davide Cipolat, Giovanni Dall’Avo Manfroni e Lorenzo Faggi (in concorso internazionale) film collettivo dedicato all’ippodromo di Milano. Alla presenza dei registi.



LA LLAMADA (Brasile, 2014, 19’) di Gustavo Vinagre (in concorso internazionale) propone un ritratto della Cuba di oggi attraverso gli occhi dell’anziano Lázaro che dispensa saggezza universale dal suo umile chiosco di verdure. Alla presenza del regista.



ESCORT (Paesi Bassi, 2013, 19’) di Guido Hendrikx (in concorso internazionale) segue la formazione degli agenti di polizia olandesi addetti al rimpatrio forzato degli immigrati. Alla presenza del regista.



Alle 18.30 TOTO AND HIS SISTERS (Romania, 2014, 93’) di Alexander Nanau (in concorso internazionale) racconta la lotta quotidiana del piccolo Toto e delle sue sorelle. Abbandonati da tutti da quando la madre è in carcere per droga, i tre fratellini cercano con ogni mezzo a loro disposizione di stare alla larga dalle cattive compagnie. Alla presenza del regista.



Come Evento speciale, la prima italiana di DIOR AND I (Francia, 2014, 90') di Frédéric Tcheng (cinema Odeon, ore 21.00), un viaggio all’interno della celebre Maison Dior. Il film ci conduce all’interno di uno degli atelier di moda più famosi del mondo raccontando il debutto di Raf Simons, dal 2012 direttore artistico della leggendaria casa di moda. Il film documenta alle varie fasi della creazione della sua prima collezione per Dior: dall'ideazione dei modelli alla realizzazione dei capi d'abbigliamento, frutto del lavoro instancabile di sarte e cucitrici di straordinaria abilità.

guarda tutte le news