A PHP Error was encountered

Severity: Notice

Message: Trying to get property of non-object

Filename: views/template_v.php

Line Number: 47

Festival Internazionale del film documentario

PLAY AREZZO ART FESTIVAL

PLAY AREZZO ART FESTIVAL
20 - 26 luglio 2009

All’interno del programma di PLAY Arezzo Art Festival, organizzato da Comune e Provincia di Arezzo, Regione Toscana, Associazione Bluesin e Metamusic, il Festival dei Popoli proporrà una selezione di documentari sul tema del viaggio.

Il Viaggio sarà il tema conduttore degli spettacoli delle varie sezioni del Play Art Festival 2009, un tema avvincente declinato in musica, teatro, letteratura, cinema e multimedialità.

La rassegna cinematografica è curata in collaborazione con Mediateca Regionale Toscana Film Commission.

Per il programma completo: www.playarezzo.it

PROGRAMMA DELLE PROIEZIONI

GIOVEDI' 23 LUGLIO
ore 22:30 Piazza della Badia - Arezzo
Ingresso gratuito
"Una storia vera", di David Lynch (USA, 1999)
"Soste Japan", di Federico Bondi (Italia, 2002, 55’)
Un viaggio tra le montagne e i villaggi di un Giappone inedito, lontano dagli sterminati agglomerati urbani. Lungo la valle del Kiso, il fiume e la ferrovia costeggiano la via di Nakasendo, il vecchio tracciato che i nobili dalle loro terre erano costretti di tanto in tanto a percorrere per giungere a Edo (la futura Tokyo) e rendere omaggio allo shogun. Le piccole comunità che sorsero come luoghi di sosta obbligata per i viaggiatori sono oggi ambite mete turistiche per chi proviene dalle città alla scoperta di “isole culturali”.

SABATO 25 LUGLIO
ore 21:30 Piazza della Badia - Arezzo
Ingresso gratuito
"Bagdad Cafè", di Percy Adlon (Germania, 1987)
"Bike Baba", di Daria Menozzi (Italia, 2000, 54’)
Naga Baba Shiva Giri, detto Bike Baba, ha 59 anni. E' un santone vagabondo, un sadhu itinerante. Viaggia dal 1992 su una Hero Honda 100 ed ha già percorso 164.000 chilometri. Ogni anno attraversa l'India dal nord al sud seguendo gli itinerari della spiritualità induista, in particolare legata a Shiva a cui e' devoto. Bike Baba e' un asceta nudo che ha rinunciato al mondo ed ha scelto come forma di meditazione il viaggiare in motocicletta. Ancora oggi in India ai sadhu e' riconosciuto un grande potere spirituale per questo se Bike Baba viaggiasse a piedi sarebbe continuamente fermato e distratto dalla gente che vorrebbe benedizioni e consigli.

DOMENICA 26 LUGLIO
ore 21:30 Piazza della Badia - Arezzo
Ingresso gratuito
"Lezioni di piano", di Jane Campion (USA, 1993)
"La vita come viaggio aziendale", di Paolo Muran (Italia, 2006, 82’)
Silvano Bignozzi e Lino Toselli, originari della zona di Bologna, sono rappresentanti di grappa, spumante e camomilla. In trenta anni di carriera, si sono aggiudicati regolarmente l'ambitissima vacanza-premio messa in palio dalla ditta per cui lavorano, l'incentivo annuale per i migliori agenti. Viaggi organizzati negli angoli più esotici del pianeta, nei più lussuosi resort del mondo: assaggi di paradiso guadagnati inseguendo gli obiettivi aziendali, ognuno con una sua personale tecnica di vendita. "Quello che importa" dice Bignozzi "è che non manchi mai la palma...". Il premio di quest'anno è Cuba: forse l'ultima occasione per i due protagonisti, ormai vicini al pensionamento, di osare una piccola trasgressione ai ritmi ed alle regole dei viaggi 'all inclusive'. Più di dieci anni di vacanze con i due agenti di commercio documentati in un film sul turismo di massa. Con il commento scritto da Gianni Celati ed Ermanno Cavazzoni.



guarda tutte le news