“Caterina” torna al cinema La Compagnia (dal 15 febbraio al 10 marzo 2020).

Il lavoro e l’arte di Caterina Bueno, etnomusicologa e cantante, nacquero dalla consapevolezza che i canti popolari fossero canti di tutti, trasmessi di generazione in generazione e continuamente rimaneggiati.

CATERINA, di Francesco Corsi (Italia, 2019, 79′)

Presentato in anteprima e accolto con grande entusiasmo da pubblico e critica durante l’ultima edizione del Festival dei Popoli, dove si è aggiudicato il premio “Imperdibili”, è l’emozionante ritratto di Caterina Bueno, etnomusicologa e cantante che, a partire dagli anni ‘60, portò all’attenzione del grande pubblico il preziosissimo patrimonio di canti e tradizioni musicali pazientemente raccolti nelle campagne della Toscana e diffusi in dischi e concerti che riscossero un’attenzione internazionale. 

NOTE DI REGIA

Dai primi passi della ricerca, mi sono reso conto che la vicenda di Caterina non poteva essere raccontata in maniera lineare, né il suo percorso artistico e culturale racchiuso in una sintesi cronologica. Per questo ho deciso di raccontarla attraverso diversi piani narrativi, tenendo conto di alcuni passaggi biografici, ma facendomi guidare soprattutto dal flusso delle suggestioni scaturite dal suo lavoro e dalle persone e dai luoghi che ha incrociato nel corso della sua vita. Ho deciso, insomma, di raccontare Caterina Bueno per frammenti di diversa forma e natura. (Francesco Corsi)


SPETTACOLI

Sabato 15 febbraio, ore 21.00 – Proiezione alla presenza del regista

Domenica 16 febbraio, ore 15.00

Lunedì 17 febbraio, ore 19.00

Martedì 18 febbraio, ore 17.00

Venerdì 21 febbraio, ore 21.00

Domenica 23 febbraio, ore 19.00

Martedì 25 febbraio, ore 15.00

Sabato 29 febbraio, ore 15.00

Domenica 1 marzo, ore 19.00

Martedì 3 marzo, ore 15.00