A PHP Error was encountered

Severity: Notice

Message: Trying to get property of non-object

Filename: views/template_v.php

Line Number: 38

Festival Internazionale del film documentario

GIURIA UFFICIALE

Karim Aïnouz (Brasile)
Christian Baute (Germania)
Leonardo Di Costanzo (Italia)
Tanja Meding (Germania/USA)
Marjane Satrapi (Iran)

PREMIO DEI POPOLI al MIGLIOR FILM

DEFAMATION
di Yoav Shamir (Danimarca/Austria/Israele/USA)

“Come si trasforma l'ignoranza in odio? Il regista ci invita a pensare insieme a lui. Questo film, spiritoso, elegante, intelligente e pieno di humor evidenzia le molteplici sfaccettature di quello che oggi chiamiamo antisemitismo e il suo uso politico".

PREMIO DEI POPOLI al CINEASTA PIU' INNOVATIVO

TO SHOOT AN ELEPHANT
di Alberto Arce, Mohammed Rujailah (Spagna)

"Questo film ci ha trascinato in una discussione appassionante e non ci ha più lasciato. Abbiamo voluto premiare i registi per averci fatto condividere un'esperienza emozionante, fisica, stressante. Per essere rimasti sul posto a testimoniare gli orrori e la distruzione causati dall'assedio della Striscia di Gaza all'inizio di quest'anno".

TARGA GIAN PAOLO PAOLI per il MIGLIOR FILM ETNO-ANTROPOLOGICO

DEPUIS TEL AVIV
di Naruna Kaplan de Macedo (Francia)

PREMIO PER LA DISTRIBUZIONE "FONDAZIONE ENTE DELLO SPETTACOLO"

PETROPOLIS: AERIAL PERSPECTIVES ON THE ALBERTA TAR SANDS
di Peter Mettler (Canada)

_________________________________________________

GIURIA LORENZO DE' MEDICI

Jillian Barricelli (Istituto Lorenzo de' Medici)
Claire Burns (Istituto Lorenzo de' Medici)
Ryan Devir (Istituto Lorenzo de' Medici)
Karine Galstian (Istituto Lorenzo de' Medici)
Andrew Mahr (Istituto Lorenzo de' Medici)
Jessica Marantelli (Istituto Lorenzo de' Medici)
Adriano Sgobba (Università di Firenze)

ARSY VERSY
di Miro Remo (Repubblica Slovacca)

"Per la capacità di trasmettere con innocenza e bizzarra ironia una forte passionalità, servendosi di un linguaggio vario e compiuto".

_________________________________________________

PREMIO UCCA “VENTI CITTA'"

GIURIA

Paolo Bernardini
Barbara Giovino
Mirco Maddalena

THE LANDS OF JERRY CANS
di Paola Piacenza (Italia)

“Il film testimonia che la questione Kurdistan è ancora una questione aperta, al contrario di quanto riconosciuto dagli osservatori internazionali. Questa è la storia di un paese che non c'è, di una delle sue parti di confine, e i confini non sono solo instabili ma segnano altri confini. Questa è una delle tante “storie” rimosse.
In un angolo di paradiso che resiste lo sguardo della regista ci restituisce con generosità un quadro aggiornato della Storia, lasciando che siano i protagonisti a tracciarne contorni e memoria.
I caduti hanno madri che non piangono. Madri che danno voce a una storia e ne accettano il corso, l'epilogo. L'assenza di disperazione può essere definita anch'essa una forma di resistenza?".

_________________________________________________

PREMIO DEL PUBBLICO

per la SEZIONE STILE LIBERO

HUMAN TERRAIN
di James Der Derian, David Udris, e Michael Udris (USA)

per il CONCORSO CORTOMETRAGGI

UPE’
di Rimantas Gruodis e Julija Gruodiene (Lituania)

per il CONCORSO LUNGOMETRAGGI

IN PURGATORIO
di Giovanni Cioni (Italia)









torna alla lista completa del palmares