Firenze 3 - 10 Novembre 2018

Festival Internazionale del film documentario

Account log-in

INTERNATIONAL JURY

  • Filipa Reis (Portogallo) (+)

    Filipa Reis

    Filipa Reis (1977) lavora come regista e produttrice dal 2000. Nel 2008, ha fondato la propria società di produzione con il suo socio e co-regista João Miller Guerra. Con il marchio Una pedra no sapato sviluppano progetti di film, li dirigono e li producono.
    Nel 2016, Batrachian's Ballad, diretto da Leonor Teles e prodotto da Una pedra no sapato, ha vinto l'Orso d'oro nella sezione Berlinale Shorts del Festival di Berlino. Djon África, il suo primo lungometraggio, co-diretto con João Miller Guerra, è stato presentato per la prima volta nel 2018 all'IFF Rotterdam (Concorso Tiger) e ha vinto il premio FIPRESCI all'IFF Uruguay. È stato inoltre proiettato a Bafici, FilmFest Munchen e New Directors / New Films. Ashore, diretto da Leonor Teles, prodotto da Una pedra no sapato, ha vinto il Premio SCAM al Cinéma du Réel 2018 ed è stato proiettato in L'ACID # 2 dedicata ai film portoghesi a Cannes, nonché a Sheffield Doc / Fest, Mar del Plata e Zurich Film Festival.

  • Stephan Riguet (Francia) (+)

    Stephan Riguet

    Dopo gli studi di comunicazione e audiovisivo in Francia e in Spagna, Stephan Riguet si è trasferito a Lussas (Francia) nel 1996 per lavorare nel Festival di cinema documentario "Les Etats Généraux du film documentaire". Dopo questa esperienza, ha iniziato a lavorare nella produzione e successivamente a lavorato nei mercati internazionali, rappresentando diversi produttori francesi indipendenti. Nel 2003 ha fondato AndanaFilms, una società di distribuzione internazionale dedicata a film documentari indipendenti. AndanaFilms ora lavora con televisioni, festival, piattaforme e distributori in tutto il mondo con film come Kinshasa Makambo, The Son, Time of the Forests, Mama Colonel, I Am the People…
    Sin dall'inizio ha anche instaurato rapporti stretti con i registi con cui lavora e lavora a fianco a loro sul fronte finanziario - per aiutarli ad ottenere fondi e acquisizioni.

  • Biljana Tutorov (Serbia) (+)

    Biljana Tutorov

    Dopo essersi laureata in Storia dell'Arte all'Università Cattolica di Lovanio (Belgio), Biljana Tutorov ha studiato Antropologia filmica all'Ecole Pratique des Hautes Etudes e recitazione all'Ecole Internationale de Theatre Jacque Lecoq di Parigi. È autrice di diverse installazioni video, cortometraggi, lungometraggi e documentari, video e performance. È stata assistente del famoso regista jugoslavo dell'onda nera Želimir Žilnik. Dal 1998 al 2011 ha lavorato per la società di produzione svedese Long Film, producendo e dirigendo documentari e cortometraggi. Nel 2010 ha fondato a Novi Sad (Serbia) una produzione cinematografica indipendente, Wake Up Films, con l'idea di sostenere i nuovi talenti della regione. Biljana ha ideato e programmato la competizione nazionale (con film di finzione e documentari) del Free Zone Film Festival di Belgrado fino al 2017. Nel 2018 ha creato CIRCLE - Women Doc Accelerator, una nuova piattaforma per donne cineaste. Ha partecipato ad EURODOC e Producers on The Move, è membro di EDN - European Documentary Network, EWA - European Women's Audiovisual Network e di EFA - European Film Academy.
    Il suo recente documentario When Pigs Come (2018) ha vinto numerosi premi ed è stato proiettato al Sarajevo Film Festival, Hot Docs, Visions du Reel, Cinemed, DokuFest, e in molti altri festival.
    Il suo nuovo documentario Paper Boats Floating into the Fragrant Night uscirà nel 2019. Biljana vive tra Parigi e Novi Sad (Serbia).

La Giuria Internazionale assegna i seguenti premi:

  • Premio al miglior lungometraggio (Euro 8.000, divisi equamente fra regista e produzione)
  • Premio al miglior mediometraggio (Euro 4.000, divisi equamente fra regista e produzione)
  • Premio al miglior cortometraggio (Euro 2.500, divisi equamente fra regista e produzione)
  • Targa "Gian Paolo Paoli" al miglior film etno-antropologico.

PREMIO "LO SGUARDO DELL'ALTRO"

I film presentati in Concorso Internazionale e in Concorso Italiano concorrono al Premio "Lo sguardo dell'altro. La sfida del dialogo tra culture e religioni) (Euro, 1.500) assegnato dall'Istituto Sangalli per la Storia e le Culture Religiose di Firenze.

Cinemaitaliano.info - CG ENTERTAINMENT

  • Stefano Amadio
  • Antonio Capellupo
  • Carlo Griseri
  • Simone Pinchiorri

I film presentati in Concorso Italiano concorrono al Premio Cinemaitaliano.info - CG Entertainment.

La giuria è composta dalla redazione di cinemaitaliano.info (www.cinemaitaliano.info). Il premio consiste nella pubblicazione del film nella collana DVD “POPOLI doc” , edita da CG Entertainment (www.cgentertainment.it).

Premio "Gli imperdibili"

Il film vincitore verrà tenuto in programmazione a La Compagnia per una settimana in un periodo da concordare con la produzione/distribuzione. Il premio sarà assegnato dal responsabile della programmazione de La Compagnia congiuntamente al suo staff. La Compagnia è un progetto promosso da Regione Toscana: un nuovo spazio nel centro di Firenze realizzato e gestito da Fondazione Sistema Toscana per tutti coloro che coltivano la passione per il documentario, la sperimentazione, la cultura dell’audiovisivo in tutte le sue forme.

PREMIO MYMOVIES.IT DALLA PARTE DEL PUBBLICO

MYMOVIESLIVE! È la piattaforma STREAMING di MYmovies.it che offre in video on demand una preziosa selezione di film dai festival internazionali. Grazie alla partnership con il Festival dei Popoli, vota i film del Concorso Internazionale e del Concorso Italiano, se voti tramite la Web App sul retro copertina riceverai gratis un abbonamento UNLIMITED a MYMOVIESLIVE! di 3 mesi.