Firenze 27 novembre – 4 dicembre 2015

Festival Internazionale del film documentario

Account log-in

  • #1 "THE EMPATHIC CAMERA"
    Workshop held by Wojciech Staroń (director and DOP)


    "I believe that every film frame should contains a bit of human emotion. I believe that screen is a place which reflects not only the actor's feelings and minds but also emotions of cameraman. The unique relationship during shooting between actor and cameraman provokes our visual style. The cameraman is the very first viewer of the film. During shooting cameraman must see more then anybody. Cameraman needs to fall in love with his actors and become one of them. What we see on the screen is his interpretation of reality and depends on his empathy." [W. Staroń]

    Wojciech Staroń is film director and cinematographer (DOP).
    He was born in 1973 in Poland. A graduate of the Cinematography Department at the Film School in Łódź (1996), he has worked as a cinematographer on over 20 documentaries and feature-length fiction films. Staroń is a member of the European Film Academy and the Polish Society of Cinematographers (PSC), an association of feature filmmakers. He made his documentary debut with The Siberian Lesson (1998), which was awarded in Amsterdam (IDFA) and Kraków FF, among others. He received the Silver Bear Award at the Berlinale 2011 for his photography to El Premio (dir. Paula Markovitch).

    The 56th Festival dei Popoli is proud to present THE TRADES OF CINEMA: HOMAGE TO WOJCIECH STAROŃ curated by Claudia Maci and Sandra Binazzi.

    The workshop is scheduled at DOC AT WORK on Tuesday, December 1st, (timetable: from 10,30 am to 1 pm - from 2,30 pm to 5,30 pm)

    Duration: 5h 30' (approximately)

    Language: English

    Limited enrollment

    Partecipating fee: € 80,00

    Send your request (specify the title of the workshop) and your CV to: workshop@festivaldeipopoli.org

  • #2 - "DESIGN YOUR STORY" - Storytelling e Cinema Documentario
    Workshop tenuto da Roberto Malfagia
    Consulenza sui progetti: Ilaria Malagutti (Mammut Film)


    La scelta e la caratterizzazione del personaggio, un’ambientazione efficacemente restituita, una tensione drammaturgica adeguata, un risoluzione credibile ed efficace della storia in funzione dell’idea e del pubblico a cui si sta rivolgendo. Nel cinema, la parola storytelling è associata alla finzione, eppure la narrazione è al centro delle maggior parte di quelli che consideriamo ottimi documentari. "Design your story" è un workshop che affronterà i concetti dello storytelling nel cinema documentario.

    OBIETTIVI
    Riconoscere gli elementi che renderanno il documentario efficace;
    Importanza nella scelta delle location, dei personaggi e le conseguenti caratterizzazioni;
    Ottimizzare la scelta delle riprese, ottimizzare i tempi di lavoro;
    Essere preparati a reagire ad eventi inaspettati.

    REQUISITI
    Il corso è aperto a tutti. Chi ha un'idea in fase di sviluppo, un progetto in corso, un progetto semi definitivo a cui manca lo story editing. Il soggetto o il rough cut devono essere consegnati entro il 13 novembre 2015.

    PROGRAMMA
    Sabato 28 novembre 2015
    Mattina
    – Lo Storytelling applicato al cinema documentario: Mondi narrativi, trame e strutture drammaturgiche.
    Durata: 3 ore
    Lingua: italiano

    Pomeriggio
    Visione dei 3 film in programma al 56° Festival dei Popoli, appositamente selezionati.

    Domenica 29 novembre 2015
    Mattina
    Case study - Analisi delle differenti scelte narrative nei tre film visionati il sabato, evidenziandone punti di forza e debolezze.
    Durata: 3 ore
    Lingua: italiano

    Pomeriggio
    Sessione one-to-one con Roberto Malfagia (story editor) e Ilaria Malagutti (Mammut Film) con analisi e suggerimenti sui progetti inviati.

    Roberto Malfagia
    Diplomato nel 2004 al Master in tecniche narrative presso la Scuola Holden di Torino, ha insegnato scrittura creativa e sceneggiatura di cortometraggi per scuola Holden. Ha collaborato con Holden Art per progetti sulla narrazione dei beni culturali e fatto parte del progetto di ricerca “Nuovi linguaggi museali” per Fondazione Intesa – San Paolo. Ha scritto e co-diretto il documentario Il Popolo Alto, suo il concept e la regia dello spettacolo teatrale Dissezioni, articolista per riviste come "Verso Magazine", "Opere Rivista della Fondazione Professione Architetto". Ha collaborato con L’Università degli studi di Parma e Università degli studi di Ferrara per seminari di narrazione. È stato collaboratore di redazione per case editrici tradizionali (Giunti) e per case editrici multimediali (Scala Group, E-ducation.it) dove si è occupato di e-learning. Consulente per aziende di comunicazione e realtà culturali sulle tematiche del visual storytelling e digital storytelling attualmente è story editor, cura la progettazione e regia di web documentary, come www.molecolaif.it e direttore de La Jetée - Scuola di Visual Storytelling.

    Ilaria Malagutti
    Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Bologna, Master EMAM (European Master in Audiovisual Management) presso MAGICA (Roma). Dopo diversi anni nel campo della produzione cinematografica e televisiva, fonda nel 2005 la propria società, Mammut Film, insieme a Michele Mellara, Alessandro Rossi e Francesco Merini. Per la Mammut Film si occupa di tutto il processo produttivo, dallo sviluppo fino alla distribuzione. Contemporaneamente collabora con altre società come consulente sui finanziamenti europei e per le co-produzione internazionali. Tra le sue produzioni: Un metro sotto i pesci, Le vie dei Farmaci, La febbre del fare, Men and Puppets, Morris' Bag, Pascoliana, God Save the Green, L'Orchestra. Tutti documentari che sono stati premiati in numerosi festival internazionali, distribuiti in DVD e messi in onda dai principali canali televisivi di tutto il mondo.

    Il workshop si terrà a DOC AT WORK da sabato 28 a domenica 29 Novembre 2015

    Lingua: Italiano

    Iscrizioni a numero limitato

    Quota di partecipazione: € 200,00

    Invia la tua richiesta (specificando il titolo del workshop) insieme al tuo CV e (facoltativo) al progetto di film che verrà esaminato dai docenti a:
    workshop@festivaldeipopoli.org

  • #3 ON THE GROUND - THE FUTURE OF (ONLINE) FILMMAKING
    Masterclass by Jos de Putter


    Come per ogni altro aspetto della vita (le relazioni sociali, le imprese, l'editoria e l'arte), anche il cinema documentario è influenzato dagli sviluppi tecnologici.
    Nuovi canali come YouTube e Vimeo, hanno permesso ai potenziali registi di condividere molto rapidamente le loro opere. gli smartphone hanno reso possibile a tutti di essere cameraman, milioni di programmi, estremamente semplici, hanno creato dei nuovi montatori, anche tra gli adolescenti.

    Cosa significa tutto questo per il futuro dei contenuti più impegnativi e seri e per il futuro della narrazione in forma di documentario?

    Stanno nascendo nuovi formati, e in questa masterclass voglio concentrarmi sulla serie ON THE GROUND, prodotta dalla piattaforma online DE CORRESPONDENT nei Paesi Bassi.

    Il blog ON THE GROUND propone cortometraggi dal taglio personale che raccontano cosa c'è "dietro" la notizia. Racconti in prima persona che si ricollegano al genere dei video-diari, alle video-lettere, che permettono una identificazione immediata e rendono la notizia comprensibile sul piano individuale.
    ON THE GROUND porta quindi in primo piano il punto di vista dei registi, attraverso il collegamento della loro vita ed esperienza con il soggetto raccontato.

    Ovviamente, la sfida più grande è raccontare la storia giusta al momento giusto: l'urgenza di diffondere la storia è fondamentale. Ma non è solo il peso della notizia ad interessarci; ci concentriamo proprio sull'approccio dell'autore, che con la sua particolare visione impone l'identificazione e fa sentire allo spettatore l'urgenza del soggetto senza, al tempo stesso, lasciare in secondo piano il valore artistico dell'opera.

    Esporrò tre importanti principi che caratterizzano la serie ON THE GROUND e analizzerò ciascuno di loro con l'aiuto di estratti di alcuni cortometraggi:

    1: Personale e Urgente
    2: Dalla notizia allo storytelling
    3: Dall'osservazione al racconto in prima persona

    La serie ON THE GROUND è prodotta da Jos de Putter/DeepFocusWebDocs per DE CORRISPONDENT.

    Il 56° Festival dei Popoli è lieto di presentare una selezione di cortometraggi della serie THE CORRESPONDENT - ON THE GROUND.

    La masterclass avrà luogo a DOC AT WORK mercoledì 2 dicembre (orario: dalle 15.00 alle 17.00)

    Lingua: English

    Durata: 2h (circa)



    ACCESSO RISERVATO AGLI ACCREDITATI INDUSTRY

  • #4 “SELF-PRODUCING & SELF-DISTRIBUTING YOUR (EGOLESS) DOCUMENTARY”
    Masterclass held by Boris Mitić


    «Yes, they’ll rip you off, mentally at least, as they gain undeserved ownership over your baby, often by merely stamping your proposal or rough cut. When it finally stands on its reels, they’ll sweet-talk you into accepting a don’t-worry deal, actually aimed at sustaining their pseudo-posh lifestyles through exorbitant lazy-distribution fees and dubious ‘operating costs’, that somehow always offset every lira your film ever earns. You swear never to do it again and want to do everything on your own – or you’ve been excited, curious or crazy enough to do-it-yourself in the first place. In both cases, you burn out, sooner or later, by spending more time on emails, excel formatting options and rescuing your private life than on the creative DNA of your baby. So there must be some balance to be found.
    This lecture is actually about that balance».

    Boris Mitić is a self-taught documentary filmmaker, producer, distributor, lecturer, blitz-chess player, street football playmaker and triple super father, living from the money that he loses by making films. Currently (read: in the last 5 years) indulging in creating a megalomaniac documentary about Nothing, narrated by Nothing, filmed by 100+ complementary cinematographers from around the world and pre-sold, of course, to the largest broadcasters and art museums. www.dribblingpictures.com

    The Masterclass is scheduled at DOC AT WORK on Wednesday, December 2nd, (timetable: from 10 am to 1 pm)

    Duration: 3 h (approximately)

    Language: English

    ACCESS IS RESERVED TO INDUSTRY ACCREDITATION HOLDERS

torna in alto