La Giornata Mondiale del Patrimonio Audiovisivo – prevista per martedì 27 ottobre – è un’iniziativa chiave sia per l’UNESCO che per il Consiglio di Coordinamento delle Associazioni degli Archivi Audiovisivi (CCAAA) per rendere omaggio ai professionisti della conservazione dell’audiovisivo e alle istituzioni che tutelano il nostro patrimonio per le generazioni future. In tutto il mondo gli archivi audiovisivi si riuniscono ogni anno in questa giornata per celebrare il loro lavoro con eventi che non solo evidenziano la vulnerabilità di questi materiali di valore, ma anche per celebrare il lavoro non sufficientemente valorizzato di quelle istituzioni che forniscono protezione e conservazione, garantendo la loro disponibilità in futuro.

Quest’anno il tema della Giornata Mondiale del Patrimonio Audiovisivo è: “La vostra finestra sul mondo”.

***

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI ORGANIZZATI NEL MONDO SUL SITO UFFICIALE DEL CCAAA

***

La proposta di Mediateca Toscana – Fondazione Sistema Toscana e Festival dei Popoli : Anteprima della sezione Diamonds are Forever in programma al 61° Festival dei Popoli 

In occasione della Giornata Mondiale del Patrimonio Audiovisivo 2020, Mediateca Toscana – Fondazione Sistema Toscana e Festival dei Popoli hanno organizzato un’anteprima online durante la quale Alessandro Stellino (Direttore Artistico del Festival dei Popoli) e Alberto Lastrucci (Archivio del Festival dei Popoli) annunceranno l’edizione 2020 di Diamonds are Forever, un omaggio alla Storia del Cinema inserito nel programma ufficiale del 61° Festival dei Popoli – Festival Internazionale del Film Documentario (Firenze, 15/22 novembre 2020). 

Diamonds are Forever, sezione a cura di Daniele Dottorini con la consulenza dell’Archivio del Festival dei Popoli, presenterà una selezione di film documentari diretti negli ultimi decenni da alcuni noti registi internazionali. L’edizione 2020 si intitola “Memorie del futuro” e propone una scelta di film che rimodellano l’idea del Tempo, facendo incrociare e a volte confliggere presente, passato e futuro, creando narrazioni e immagini che non hanno paura di giocare con il tempo e di rifiutarne la pura e semplice linearità.

L’evento, in programma il 27 ottobre alle ore 19.00, sarà presentato sui canali Social del Cinema La Compagnia.

***

Dichiarazione ufficiale del CCAAA per la Giornata mondiale del Patrimonio Audiovisivo 2020

Il 2020 è stato finora un anno eccezionalmente impegnativo, con la pandemia COVID-19 che ha messo in ginocchio il mondo. Anche se non possiamo ancora comprendere appieno l’impatto economico, sociale e culturale che questa grande crisi avrà sulle nostre società, ha già esacerbato le crisi umanitarie e politiche in molte parti del mondo; ha causato una disoccupazione di massa, ha esposto ulteriormente le disuguaglianze all’interno delle nostre comunità e ha creato nuovi epicentri di fame. Durante questo periodo di distanziamento sociale e di disagio, i materiali audiovisivi – sotto forma di registrazioni sonore, film e video – hanno fornito prove documentali cruciali sia alle atrocità che ai trionfi della condizione umana.

Il CCAAA – Co-ordinating Council of Audiovisual Archives Associations –  insieme ad altri partner del patrimonio documentario, ha cofirmato la dichiarazione dell’UNESCO “Trasformare la minaccia di COVID-19 in un’opportunità per un maggiore sostegno al patrimonio documentario” per sottolineare l’importanza dei materiali registrati e promuovere la conservazione e l’accessibilità dei contenuti audiovisivi. I materiali audiovisivi come oggetti del patrimonio documentario offrono una finestra sul mondo mentre osserviamo eventi ai quali non possiamo assistere, sentiamo voci del passato che non possono più parlare e creiamo storie che informano e intrattengono. I contenuti audiovisivi giocano un ruolo sempre più importante nella nostra vita, poiché cerchiamo di capire il mondo e di impegnarci con i nostri simili. 

È vero che i materiali audiovisivi non sono inerti e gli archivi che li conservano non sono apolitici. Se da un lato le registrazioni audiovisive forniscono prove documentali, dall’altro possono anche essere altamente mediate per raccontare una storia da una prospettiva specifica. Nel peggiore dei casi, possono essere usate per raccontare una falsa narrazione. Nella migliore delle ipotesi, possono essere usate per raccontare storie che altrimenti resterebbero mute. Possono raccontare la tua storia, la tua verità, la tua esistenza.

Unitevi a noi il 27 ottobre 2020 per la Giornata Mondiale del Patrimonio Audiovisivo pubblicando i vostri eventi i vostri eventi nella pagina ad esso dedicata sul sito CCAAA. Promuovete la giustizia, l’equità e la pace attraverso le registrazioni audiovisive. Celebrate i trionfi nella vostra comunità e condividete le vostre iniziative. Mostrateci la vostra finestra sul mondo.

(CCAAA – Co-ordinating Council of Audiovisual Archives Association)