NON È SOGNO di Giovanni Cioni (Italia, 2019)

Motivazione: il regista crea un dialogo paritario con i suoi protagonisti, che sono incarcerati. Attraverso il reenactment ci avviciniamo a inaspettati momenti di verità che appartengono alle loro vite. Questo film, giocoso e onesto, ci coinvolge nel processo e ci ricorda, ancora una volta, che la verità è molto più profonda dei semplici fatti. Questa decisione è presa all’unanimità.