A seguito delle nuove restrizioni il programma del festival sarà in streaming su MYmovies.it
– Una nuova esperienza di comunità intorno al cinema documentario –

Firenze, 28 ottobre – A seguito delle disposizioni contenute nell’ultimo Dpcm del Governo per contenere i contagi da Covid-19, la 61esima edizione del Festival dei Popoli – Festival Internazionale del Film Documentario, si terrà on line nelle date previste dal 15 al 22 novembre.

The Show Must Go ‘Home’dicono Claudia Maci e Alessandro Stellino, codirettori del festival – un messaggio chiaro che lo show deve andare avanti, e lo farà anche da casa. “Con la chiusura delle sale i festival si sono nuovamente trovati senza una casa e, allo stesso tempo, hanno scoperto che gli spettatori di un film possono essere moltiplicati all’infinito, per essere raggiunti attraverso le miriadi di finestre aperte alla circuitazione delle opere. Un’edizione del Festival dei Popoli come quella che ci apprestiamo a lanciare non può non rendere conto di tutto questo, nella consapevolezza che il film vive e trova la sua vera dimensione solo nell’anima collettiva del pubblico. In questo senso il programma della manifestazione rende conto della molteplicità di sguardi e linguaggi che caratterizza l’arte documentaria, della ricchezza di voci che raccontano il tempo che viviamo nel suo stesso dispiegarsi davanti ai nostri occhi, dell’instabilità di un panorama sociale e politico che va monitorato da occhi attenti e civili per restituire a una platea di spettatori più ampia che mai un’esperienza di nuova comunità”.

Il festival, quindi, inaugurerà lo spazio virtuale Più Compagnia in collaborazione con la piattaforma MYmovies.it dove saranno programmati il Concorso Internazionale (18 film tra cortometraggi, mediometraggi e lungometraggi, tutti inediti in Italia); il Concorso Italiano (7 i titoli, tutti inediti assoluti, per un viaggio appassionante nell’Italia di oggi); la sezione Habitat, sui temi dell’ecosistema e del vivere contemporaneo, la sezione Let the Music Play dedicata alla musica e quella per i giovani spettatori e alle famiglie, Popoli for Kids and Teens.

Al prezzo di 9.90 € l’utente abbonato potrà seguire il calendario del festival con qualunque dispositivo connesso “come se avesse a disposizione un posto prenotato al cinema” per scegliere le “proiezioni” e inoltre assistere a panel, masterclass e incontri con gli autori in esclusiva.

La 61/ma edizione del Festival dei Popoli è realizzata con il contributo di MiBACT – Direzione Generale Cinema, Regione Toscana, Comune di Firenze, Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, Fondazione Sistema Toscana. Il festival fa parte dell’AFIC.

Festival dei Popoli
ISTITUTO ITALIANO PER IL FILM DI DOCUMENTAZIONE SOCIALE ONLUS || tel. +39 055 244778 || info@festivaldeipopoli.org

Ufficio Stampa Festival dei Popoli
press@festivaldeipopoli.org || Antonio Pirozzi, 339 5238132