A Prypiat, nella zona di esclusione di Černobyl’, gli unici oggetti sopravvissuti a trent’anni di razzie sono i pianoforti abbandonati all’interno delle case. Pripyat Piano è una poesia visiva e musicale che riporta il dolore di una comunità segnata in maniera indelebile dal disastro nucleare, offrendo un suggestivo tributo al potere evocativo della musica e alla forza rigeneratrice della natura.

FILM

Titolo: PRIPYAT PIANO
Titolo Internazionale:
18’, Repubblica Ceca, 2020.
Regia: Eliška Cílková
Sezione: Doc at work future campus

PROIEZIONE

Data: 26/11/2020
Cinema: Più Compagnia
Orario: 15:00

TRAILER

Play Video

AUTRICE

Eliška Cílková

Eliška Cílková (Praga, 1987) è una compositrice ceca. Ha studiato composizione musicale e direzione d’orchestra al Conservatorio Jaroslav Jezek di Praga, all’Academy of Performing Arts di Bratislava e ha studiato anche nella prestigiosa Universität für Musik und Darstellende Kunst di Vienna. Dopo il conseguimento del Master Academy of Performing Arts a Praga, nel 2015 beneficia di una borsa Fulbright alla Columbia University. Pur focalizzandosi sulla musica contemporanea, compone anche pièces elettroacustiche e colonne sonore. Il suo primo cortometraggio, Prypiat Piano, è stato presentato nel concorso internazionale di Visions du Réel.