Fathers’ Land

Terra dei Padri

Italia, 2021, 11’

Con un corto che fonde il materiale d’archivio con la poesia, Francesco di Gioia ci fa scoprire la storia del poeta libico Fadil Hasin Ash-Shalmani. La sua deportazione in Italia rivela una delle facce più dimenticate e violente del colonialismo nazionale in Libia.

The event is finished.

Ora locale

  • Fuso orario: America/New_York
  • Data: 22 Nov 2021
  • Ora: 4:00 - 5:00

Sala

MAD - Murate Art District
MAD - Murate Art District - Piazza delle Murate, 50122 Firenze
Francesco Di Gioia

Regista

Francesco Di Gioia

Francesco Di Gioia (1993) nel 2016 si laurea in design della comunicazione al Politecnico di Milano e inizia un corso di cinema documentario alla Civica Scuola Luchino Visconti. Qui realizza in una co-regia il corto documentario Tempi di Ghisa (2018), presentato in anteprima al Festival dei Popoli di Firenze. Nel 2020 approccia il cinema d’archivio, realizza così Terra dei padri (2021) e collabora come assistente ricercatore d’archivio per altre produzioni.

Scroll to Top