Nothing Compares

Irlanda, 2022, 100'

Nel 1992 Sinead O’Connor sale sul palco del Madison Square Garden per i 60 anni di Bob Dylan e non riesce a cantare una singola nota: il pubblico glielo impedisce a suon di fischi e ululati. La ragione è il gesto plateale compiuto qualche giorno prima dall’artista al Saturday Night Live, dove ha strappato una foto di papa Wojtyla per denunciare la diffusione della pedofilia nella chiesa cattolica statunitense. Da allora, per la cantante ai vertici della scena internazionale la vita non sarà più la stessa, il declino inarrestabile. Nothing Compares di Kathryn Ferguson ricostruisce la storia dal principio, dai primi moti di ribellione che covano nella giovane ragazza irlandese, in contrasto con una società basata sul dogma “chiesa e famiglia”. Oggi le gesta di O’Connor, che prefiguravano di decenni le odierne istanze dei movimenti socio-politici, ci sembrano quasi naturali; trent’anni fa, invece, hanno contribuito a renderla il nemico pubblico numero uno, una nuova Giovanna d’Arco messa al rogo dai media. Le rivoluzioni si costruiscono attraverso il sacrificio di alcuni e alla cantante irlandese è toccato l’ingrato ruolo. Il suo martirio personale e professionale ci ha privato di un’artista unica, che il film di Ferguson ci permette di celebrare per non dimenticare.

  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Ora locale

  • Fuso orario: America/Los_Angeles
  • Data: 09 Nov 2022
  • Ora: 12:30

Sala

Cinema La Compagnia
Cinema La Compagnia - Via Camillo Cavour, 50/R, 50121 Firenze
Kathryn Ferguson

Regista

Kathryn Ferguson

Kathryn Ferguson è ricercatrice e regista pluripremiata, i cui lavori sono stati programmati da piattaforme come BBC, i-D e proiettati nei festival cinematografici di tutto il mondo. Nothing Compares (2022) sarà il suo primo lungometraggio documentario.

Scroll to Top