FDP_The_Village_ Detective_A_Song_Cycle

L'Utopia Rossa raccontata al Festival dei Popoli

A 30 anni dalla sua caduta, l’Unione Sovietica nei documentari d’archivio del Festival dei Popoli.

Diamonds Are Forever – Red Utopia è la sezione del Festival dei Popoli dedicata ai documentari dell’archivio del festival che propone, per la 62° edizione a Firenze dal 20 al 28 novembre, una rassegna di documentari d’archivio dedicati a ciò che l’URSS ha rappresentato per l’immaginario mondiale lungo tutto il XX secolo.

Un viaggio tematico curato da Daniele Dottorini che incrocia visioni diverse, dagli scorci di vita quotidiana alle immagini di un mondo in crisi, dall’utopia di un paradiso in terra al mito di un cinema che è sempre stato molto più che espressione di una propaganda.

FDP_Our_Century

“La presenza della sezione retrospettiva ‘Diamonds are Forever’ nel programma della 62° edizione” dichiara Alberto Lastrucci, responsabile dell'Archivio del Festival dei Popoli, “rinnova l’appuntamento pluriennale con film appartenenti alla storia del cinema selezionati secondo criteri che mettono a confronto stili cinematografici, periodi storici, formati di ripresa diversi. L’intento è far confluire tale eterogeneità in un discorso unitario in cui il cinema, tout-court, si fa veicolo di una riflessione mai puramente nostalgica, bensì strumento utile a decifrare la complessità del reale”.

La sezione “Diamonds are Forever” fa parte integrante delle iniziative che il Festival dei Popoli, affiancato da un partner prezioso come Fondazione Sistema Toscana, ha intrapreso negli ultimi anni per la catalogazione, la digitalizzazione e la valorizzazione di un archivio audiovisivo internazionale di grande valore sia per la quantità e la qualità delle opere conservate che per le informazioni raccolte in oltre sei decenni di attività dell’Istituto.

L’iniziativa è realizzata nell’ambito del progetto per la catalogazione, digitalizzazione e valorizzazione degli archivi Festival dei Popoli e Mediateca Toscana, che vede impegnati Regione Toscana e Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Toscana.


La 62/ma edizione del Festival dei Popoli è realizzata con il contributo di MiBACT - Direzione Generale Cinema, Regione Toscana, Comune di Firenze, Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, Fondazione Sistema Toscana.

Scroll to Top